Megli un bus scalcagnato che dormire per strada

Trasformare vecchi autobus in rifugi dove i senzatetto possono trascorrere la notte.

p7È questa l’idea di Simon Rowe, un ex clochard di Melbourne, che ha pensato a questa soluzione a basso costo ma dal possibile forte impatto per le migliaia di homeless australiani. Il progetto è stato lanciato con il crowdfunding e ha già raccolto oltre 46mila dollari (l’obiettivo è raccoglierne 50). A bordo del mezzo in circolazione per le strade sarà possibile trascorrere una notte al sicuro. Gli autobus avranno al loro interno 22 postazioni, gabbiette per accogliere gli animali di accompagnamento, una toilette pulita ogni giorno e dei caricatori usb. Ma questo sarà solo il primo di una serie di bus. Secondo Rowe, infatti, sarebbero necessari almeno 300 autobus per ospitare tutti coloro che dormono abitualmente in strada, un obiettivo che spera di poter raggiungere nell’arco di alcuni anni.

Fonte: www.west-info.eu

Notizie